Io ero qui da prima



20240521.jpg

Ogni volta che vedo questa pubblicità sui social (è del sito Qwertee, che vende t-shirt) mi viene in mente

Che carina quasi quasi la compro!

Poi mi torna in mente la gioia quando le aziende produttrici di schede madri si accordarono per introdurre nuove porte con un codice colore per mouse e tastiera e penso che non sarebbe corretto indossarla perché

IO ERO QUI DA PRIMA!

Martedì 21 Maggio 2024 by ilgigante77
Aggiungi un commento (118 views)

Rosa che rosa non sei / Rosa che spine non hai / Rosa che spine non temi / Che piangi e che tremi che vivi e che sai / Rosa che non mi appartieni / Che sfiori e che vieni che vieni e che vai



20240514-1.jpg 20240514-3.jpg
20240514-2.jpg
20240514-4.jpg 20240514-5.jpg
20240514-6.jpg 20240514-7.jpg

Martedì 14 Maggio 2024 by ilgigante77
Aggiungi un commento (415 views)

Paccheri alla crema di funghi cardoncelli



20240421.jpg

Grande pasta per dei funghi ottimi

Ingredienti (x3):

  • 240g paccheri
  • 300g funghi cardoncelli
  • 80g robiola
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo qb
  • sale e pepe qb

Preparazione:

Solita acqua bollente abbondantemente salata.
Tagliate i gambi dei funghi (non lavare, mi raccomando!) a cubetti e mettere in padella con olio e uno spicchio d’aglio in camicia (che poi toglierete).
Quando rosolati aggiungete la robiola facendola sciogliere e regolate di sale.
Appena sciolta mettete tutto in mixer frullando fino a raggiungere la consistenza di una crema, se serve aggiungendo un po’ di acqua calda.
Buttate la pasta nell’acqua facendo cuocere al dente quanto indicato sulla confezione.
Mettete in padella le teste dei funghi tagliate grossolanamente e fate rosolare bene.
Scolate la pasta direttamente nella padella coi funghi e saltate.
Aggiungete la crema e mescolate bene fuori dal fuoco.

Bon apetit

Domenica 21 Aprile 2024 by ilgigante77
Aggiungi un commento (946 views)

Symphoricarpos albus



20240414.jpg

Il Symphoricarpos albus, noto anche come calicanto bianco, è un arbusto perenne che fiorisce da maggio a luglio. Produce delicati fiori rosa che si trasformano in bacche bianche durante l’autunno. Queste bacche, molto decorative, persistono durante l’inverno, aggiungendo un tocco di colore al paesaggio invernale.

Questo arbusto si adatta bene a un clima semi-marittimo mediterraneo, preferendo una posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata. È resistente e può tollerare condizioni di ombra più intensa, rendendolo una scelta versatile per diversi paesaggi.

In termini di cure colturali, il calicanto bianco è un arbusto poco esigente. Predilige un terreno ben drenato e lievemente acido, e non ha bisogno di irrigazioni frequenti, tranne in caso di siccità prolungata. La potatura si effettua in primavera, eliminando i rami vecchi e danneggiati per promuovere una nuova crescita vigorosa. Queste caratteristiche lo rendono un’ottima scelta per i giardinieri in cerca di una pianta di facile manutenzione che offre un grande impatto visivo.

A dispetto del loro aspetto attraente, è importante notare che le bacche del Symphoricarpos albus sono leggermente tossiche per gli esseri umani se ingerite, ma sono innocue per gli uccelli, che ne sono particolarmente ghiotti e contribuiscono a diffondere la pianta. Inoltre, questa pianta ha usi tradizionali nella medicina nativa americana, dove è stata utilizzata per trattare diverse affezioni.

[articolo scritto con notion]

Domenica 14 Aprile 2024 by ilgigante77
Aggiungi un commento (1154 views)

Pezzi favolosi e dove trovarli




Un brano a mio avviso fantastico, dalla colonna sonora di Hazbin Hotel
Anche se il testo è leggermente pieno di parolacce e non solo…

Giovedì 11 Aprile 2024 by ilgigante77
Aggiungi un commento (966 views)

Pannello di controllo

Menu